Veicolari Motorola DMR: come sono fatti ?

Mi è capitato spesso di incontrare volontari non conoscessero bene gli apparati in uso alla Protezione Civile, sia veicolari (o base) che portatili, e mi trovo spesso a dire…non toccare questo bottone, oppure per cambiare canale devi fare cosi, questi pulsanti servono a questo ed altro. Ovviamente dipende sempre da come sono programmate le radio, io ad esempio per le Hytera che uso faccio “sparire” qualsiasi voce di menù sulle radio con display cosi che i volontari meno esperti possano fare meno danni, oppure programmo le funzionalità dei pulsanti sempre in un certo modo, tale per cui, se anche gli cambio modello loro sanno che quel tale pulsante fa quella tale cosa. Non posso sicuramente spiegare qui e mostrare come sono impostate le radio che sono in uso alla Protezione Civile, perchè appunto sono personalizzate, e perchè non ne ho una a disposizione 🙂 , ma posso sicuramente aiutarvi a capire a cosa servono tutti quei pulsanti sulle radio. Oggi vedremo i veicolari o radio base Motorola DMR. Innanzitutto potremmo trovarci di fronte a radio con display solo alfanumerico oppure con display a colori.

 

 

 

 

 

 

Vi dico subito, che tecnicamente non c’è nessuna differenza tra i due apparati, fanno esattamente le stesse cose, l’unica differenza è data dal display davanti più o meno bello e “parlante”.

Vediamo ora nel dettaglio a cosa servono tutti quei pulsanti e le informazioni che possiamo trovare.

 

 

 

Da come potete vedere tendenzialmente i pulsanti delle radio fanno esattamente le stesse cose, la differenza fondamentale è come vengono programmati i tasti P1 P2 P3 P4 che si trovano sotto il display. Personalmente consiglio di usare veicolari con display LCD per la sede o come radio base cosi da poter vedere ad esempio chi ci sta chiamando, ed usare le altre che visualizzano solo il numero del canale come veicolare ad esempio in auto. Sicuramente è più comodo avere un display che ti da molte più informazioni, ma c’è anche un costo più elevato, quindi occorre fare bene i conti anche con il budget che si ha a disposizione. Tendenzialmente preferisco spendere più soldi sugli apparati portatili che si tengono in mano ed effettivamente è più utile li un display importante con tante informazioni. Ce lo vedete voi un volontario che compone un messaggio o utilizza qualche funzione particolare da un veicolare in movimento ?  Sicuramente la funzionalità GPS io la chiedo sempre, è un modo per rintracciare il veicolo e l’equipaggio se occorre, quella non deve mancare mai.

Piccola info per quanto riguarda le numerazioni degli apparati. Motorola utilizza il numero “1” alla fine  del codice modello es. DM4601 per identificare il modello con il GPS, quindi se trovate un veicolare con il numero DM4600 questo non avrà il GPS. Stessa cosa per i portatili, DP4801 ha il GPS, DP4800 NON ha il GPS. Occhio quindi quando fate gli acquisti o chiedete i preventivi !